Terapia Psicocorporea

La Terapia Psicocorporea è un approccio derivato dalla Bioenergetica di Alexander Lowen e William Reich, basato sull’integrazione tra mente e corpo. 

Attraverso tecniche di rilassamento, immaginative e induttive, la Terapia Psicocorporea ti aiuta a ritrovare la connessione con il tuo corpo, a dare spazio al sentire, alle emozioni e alle sensazioni corporee spesso messe in secondo piano rispetto ai pensieri. 

Quando è utile la Terapia Psicocorporea

Questo tipo di terapia lavora sul corpo e sul respiro per aiutarti a rilasciare quelle tensioni che si sono cristallizzate nei muscoli in seguito a una sofferenza dell’anima e che impediscono il processo di guarigione. 

Come funziona la Terapia Psicocorporea

La Terapia Psicocorporea si avvale di molteplici tecniche che possono avere effetti diversi da persona a persona: uno strumento valido per qualcuno, potrebbe essere difficile da accettare per altri, soprattutto se si manifesta una difficoltà a lasciarsi andare. Per questo, è importante conoscere la tua storia prima di iniziare in modo da scegliere l’approccio più adeguato al tuo caso. 

Data la mia formazione personale, nel mio approccio terapeutico integro diverse tecniche derivate non solo dalla Bioenergetica, ma anche dallo sciamanesimo, dallo yoga, dalla programmazione neuro-linguistica e dalla kinesiologia. Tra le pratiche principali ci sono:

  • il rilassamento frazionato l’apparato muscolare, vascolare e respiratorio e favorisce la visualizzazione di immagini
  • il body scanning che innesca un processo di presa di consapevolezza del corpo
  • la respirazione controllata e altre teniche di pranayama per imparare ad osservare il proprio respiro e connettersi ad esso in modo da calmare la mente ed escludere l’ambiente esterno
  • l’ipnosi eriksoniana che agisce sulle tue risorse interiori, le estra dall’inconscio e restituisce loro il pieno potenziale, perché tu possa utilizzarle come strumento di cambiamento
  • il lavaggio energetico secondo l’approccio del Dott. Narder Butto che favorisce la pulizia dei chakra, la liberazione dalle paure e il detox emozionale

Il terapista - Angelo Castignani

Operatore Olistico Certificato iscritto al R.E.O.O.

Autore del libro “Manuale di Iniziazione Sciamanica”

Oltre 20 anni di esperienza internazionale

Disponibile per consulenze in presenza e online

Angelo Castignani

Operatore Olistico Certificato, Insegnante di Kundalini Yoga e Yoga Terapia, Insegnante di Tecniche Olistiche riconosciuto dallo Csen (Coni).
Esperto di Psicologia Olistica, Naturopatia, Medicina Biointegrata e Coaching, Medicina Cinese. Diplomato come Operatore Shiatsu Namikoshi, Massaggiatore Ayurvedico e tecniche di pulizia interna ed esterna del corpo (Panchakarma e Purvakarma), Massaggiatore Tradizionale a indirizzo Sportivo e Riabilitativo, diplomato in Biodinamica Cranio Sacrale a indirizzo Osteopatico con un Master Practitioner PNL.

Studio le Tecniche Ipnotiche volte alla Risoluzione del Trauma e l’Ipnosi Regressiva, sono esperto di Bioenergetica e Terapia Neo-Reichiana, Terapia del Respiro, Vegetoterapia e Psicosomatica e sto sviluppando un metodo personale di lavoro sul trauma che chiamo Traumatic Resolution. 

"Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo."
John Doe
Scrittore
"Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo."
Angelo
Sciamano

LEGGI CON ATTENZIONE
La Terapia proposta in questo sito, di qualunque tipo, non ha nulla a che vedere con il concetto medico occidentale di Terapia. Il lavoro dello sciamano avviene ad un livello totalmente diverso e diversi sono gli effetti sullo Spirito e sul Corpo perchè diverse sono le cause delle malattie che lo Sciamano prende in considerazione. Anche il concetto di Guarigione è ben diverso e riguarda aspetti più ampi, e a volte più profondi, del solo lato fisico della malattia. Va chiarito che la Terapia Sciamanica richiede impegno e collaborazione da parte di chi vi si sottopone, lo Sciamano non è un medico nè un meccanico, può aprirvi una porta ma dovrete entrare da soli e poi camminare. Ovviamente non può essere data alcuna certezza sul successo o meno della Terapia o sul numero di sedute necessarie, può bastarne una o può essere necessario un cammino di crescita lungo e complesso, i fattori in gioco sono moltissimi. Sebbene sia superfluo, ritengo necessario chiarire che una seduta o un percorso di Terapia Sciamanica non richiede MAI di sospendere cure mediche in corso, lo Sciamano non prescriverà MAI nulla ai suoi clienti e la sua figura dovrà SEMPRE rimanere chiaramente distinta da quella del medico o dello psicoterapeuta.

CONTATTI